fbpx
Accedi

Progetto Apulia Diagnostic Unità Malattie Neurodegenerative E Disturbi Della Memoria

Pubblicato da Nicolò Agagiù il

Il Dott. Dario Stomati insieme alla Dott.ssa Sara Longobardi collaborano all’interno dell’unità malattie neurodegenerative e disturbi della memoria. L’ambulatorio si occupa della valutazione neurologica e neuropsicologica, della diagnosi, del trattamento tramite riabilitazione neuropsicologica e del supporto psicologico al paziente con disturbi neurodegenerativi e disturbi della memoria e al caregiver.

Ci sono alcuni sintomi riconoscibili che sono di fatto dei veri e propri indicatori per questo tipo di disturbi come:

Problemi nel controllo dei movimenti: tremori a riposo, rigidità muscolare, lentezza all’inizio e durante l’esecuzione di un movimento, alterazione dei riflessi posturali e dell’equilibrio o blocco della deambulazione.
Problemi mentali cognitivi (demenza): deterioramento della memoria fino all’amnesia, deficit di pensiero e giudizio, disorientamento, deficit delle capacità intellettive, deficit linguistico, ecc.

Alcuni sintomi che possono definirsi secondari: insonnia, disturbi della comunicazione, disturbi alimentari, problemi urinari, difficoltà di deglutizione, depressione, angoscia, ecc.

L’ambulatorio opera presso il nostro Centro e si occupa di: demenze quali: Malattie di Alzheimer, Demenza Fronto – Temporale, Demenza a Corpi di Lewy, Malattia di Parkinson con demenza, Paralisi Sopranucleare Progressiva, Degenerazione Cortico-Basale, Malattia di Huntington, Demenza Vascolare, Mild Cognitive Impairment (MCI) o Disturbo Cognitivo Lieve (es. deficit di memoria), gestione delle patologie neuro-psicogeriatriche (depressione involutiva, disturbi extrapiramidali dell’anziano). L’ambulatorio si occupa anche di esiti trauma cranico, ictus ed episodi ischemici, sclerosi laterale amiotrofica, morbo di Alzheimer, morbo di Parkinson, malattia di Huntington.

Per queste malattie è fondamentale la diagnosi precoce, che permette terapie più efficaci e personalizzate per monitorare e gestire i sintomi.

DIAGNOSI PRECOCE
Il percorso diagnostico si avvale di valutazioni neuropsicologiche e di indagini neuroradiologiche per escludere altre patologie (TC e RM cerebrale) che contribuiscono ulteriormente alla definizione diagnostica. Inoltre, il percorso di diagnosi precoce prevede che vengano eseguite analisi di biomarcatori biologici, sia genetici che non.

TRATTAMENTI E GESTIONE INTEGRATA
Presso l’unità malattie neurodegenerative e disturbi della memoria sono disponibili varie opzioni terapeutiche:
terapie farmacologiche
con farmaci che controllano i sintomi della malattia; terapie non farmacologiche come la riabilitazione cognitiva, i colloqui psicologici di supporto, e l’esercizio fisico, volte al trattamento dei sintomi cognitivi e della disabilità e al trattamento dei sintomi psicologici e comportamentali.

OBIETTIVI INDIVIDUALI DI RIABILITAZIONE

La riabilitazione persegue i seguenti obiettivi:

– Ristabilire l’efficienza cognitiva e motoria

Equipe Medica:
Dott. Dario Stomati – Specialista Neurologo
Dott.ssa Sara Longobardi – Psicologa Area Neuropsicologica Esperta in valutazione e Riabilitazione Neuropsicologica

Categorie: News