fbpx
Accedi

MAMMOGRAFIA

La Radiologia è una tecnica strumentale capace di fornire immagini di organi e apparati, utilizzando radiazioni ionizzanti (raggi X).

L’immagine ottenuta viene elaborata, interpretata (referto radiologico), archiviata e fornita su specifico supporto.

I raggi X producono un effetto biologico sui tessuti che attraversano, il che significa che, nonostante la dose di radiazioni per ogni singola radiografia sia molto bassa, ciascun esame radiologico deve essere giustificato da un preciso quesito diagnostico non risolvibile con altre metodiche.

Nel caso della Mammografia tecniche recenti permettono di utilizzare una dose di radiazioni ionizzanti estremamente bassa.

Un interessante sviluppo tecnologico è rappresentato dall'applicazione della tecnica digitale: la Mammografia digitale permette di ridurre la dose di radiazione, a fronte di un'ottima qualità dell'immagine.

L’esame non espone a sorgenti radioattive e quindi non costituisce ostacolo o limitazioni al contatto con altre persone, bambini compresi.

L’organo esaminato è:

  • mammella

L’esame studia forma e struttura della mammella e consente di rilevare lesioni mammarie in fase precoce, che si presentano sotto forma di opacità nodulari a margini irregolari, microcalcificazioni polimorfe, oppure aree di distorsione strutturale.

Indicazione fondamentale

  • prevenzione del tumore della mammella, stante la capacità  dell’esame di individuare anche lesioni di piccole dimensioni.

E’ consigliato iniziare a sottoporsi a mammografia a partire dall'età di 40 anni, quando la struttura mammaria, modificandosi gradualmente, diventa sempre meno ricca di componente ghiandolare e sempre più ricca di tessuto adiposo, condizione ottimale per la visualizzazione radiologica.

La maggior parte dei carcinomi mammari diagnosticati in fase precoce si risolve positivamente; se invece la scoperta avviene in una fase più avanzata, le possibilità di trattamento e guarigione sono molto più limitate.

Controindicazione:

  • la mammografia è un esame che non ha particolari controindicazioni
  • nelle donne sotto i 40 anni di età, a causa della densità mammaria, questa indagine può risultare poco leggibile rispetto all'ecografia

 

L'esame dura pochi minuti

 

 

Apparecchiatura Apulia Diagnostic
FUJIFILM FDR 3500 MAMMOGRAFO DIGITALE AMULET INNOVALITY

Nuovo sistema al vertice della gamma dei mammografi digitali Fujifilm:

  • massimo contenimento della dose sia in 2D che in tomosintesi, con possibilità di localizzare tridimensionalmente eventuali lesioni
  • qualità di immagini rivoluzionaria grazie alla nuova tecnologia di acquisizione HCP
  • sistema intelligente di calcolo dell’esposizione
  • massimo comfort della paziente grazie al nuovo compressore adattativo, grazie al quale la superficie che viene a contatto con il seno non è rigida ma capace di flettersi gradualmente, adattandosi alla forma del seno